Abbonamento a L'Amico del Popolo

Chi desidera rinnovare o fare un nuovo abbonamento a "L'Amico del Popolo" può rivolgersi anche presso le Canoniche del Duomo e del Sacro Cuore.
www.amicodelpopolo.it

Rassegna stampa


   

Contatori visite gratuiti

 28 aprile – 2^ Domenica di Pasqua

Cristo è davvero risorto

Dopo la sua morte e risurrezione, Gesù si è personalmente incontrato a singole persone e a gruppi anche numerosi. Apparizioni avvenute di giorno e di sera; in casa e all’aperto; in riva al lago e sui monti.

Dicono gli “Atti degli Apostoli” che Gesù si fece vedere per lo spazio di quaranta giorni, fornendo ai discepoli molte prove d’essere risorto  (At 1,3).

San Paolo dice che fu seppellito … risuscitò il terzo giorno … apparve a Cefa, quindi ai Dodici, poi apparve in una sola volta a più di cinquecento fratelli, dei quali, i più sono ancora vivi … inoltre apparve a Giacomo, poi a tutti gli Apostoli; ultimo fra tutti apparve anche a me (1Cor 15,4-9).

Quattro volte Paolo adopera il verbo apparve, insistendo sulla percezione visiva. Ciò allontana la tesi dell’allucinazione, di cui, del resto, gli Apostoli furono i primi ad ever paura. Essi pensarono infatti dapprima di vedere uno spirito, non il vero Gesù, tanto che questi li dovette rassicurare: perchè siete sconvolti? Guardate le mie mani e i miei piedi. Toccatemi; uno spirito non ha carne ed ossa come vedete che io ho. (Lc 24,38).

E ancora avete qualcosa da mangiare? Gli diedero un pezzo di pesce arrostito e lui lo mangiò davanti a loro” (Lc 24,41-43).

L’incredulità iniziale, dunque, non fu solo di Tommaso, ma di tutti gli Apostoli, gente sana, robusta, realista, allergica ad ogni fenomeno di allucinazione, che s’è arresa solo davanti all’evidenza dei fatti.     (Papa Luciani)

Bollettino parrocchiale


Chiesa di Santa Maria degli Angeli

 

CHIESA DI SANTA MARIA DEGLI ANGELI

RISTRUTTURAZIONE DEL TETTO

Il Tetto della Chiesa e della canonica di Santa Maria degli Angeli necessita di un profondo intervento di ristrutturazione. Il progetto ha ormai ricevuto tutte le necessarie approvazioni. Il Comune di Feltre ha già deliberato di dare 15.000 euro dai cosidetti “Oneri di urbanizzazione”, come previsto per legge e si è in attesa di conoscere l’entità del contributo dall’8xmille della C.E.I. I lavori ammontano a 110.000 euro e sono necessarie quindi anche le offerte da parte dei fedeli delle Parrocchie del Centro di Feltre e di altri che hanno a cuore la Chiesa di S.M. degli Angeli

Per questo è stata aperta una sottoscrizione.
Chi desidera contribuire può farlo:   

 *  Con bonifico sul c/c intestato a Parrocchia S. Maria Angeli,

causale   “Per tetto Chiesa” – IBAN: IT 87 C 02008 61110 00000 3672527

*  Portando l’offerta al Parroco

*  Consegnando l’offerta ai sacrestani della Chiesa di S. Maria d Angeli

Museo Diocesano

Museo Diocesano
Belluno-Feltre

Via Paradiso, 19 - FELTRE (BL)

Aperto venerdì, Sabato, Domenica

Info e orari sul sito
www.museodiocesanobellunofeltre.it