19 giugno: 12^ Domenica del Tempo Ordinario

L’amore disarmato che ci salva

Riverserò sopra la casa di Davide e sopra gli abitanti di Gerusalemme uno spirito di grazia e di consolazione: guarderanno a me, colui che hanno trafitto. (Zc 12,10a)

È bello, davvero consolante sentirci dire dal profeta Zaccaria che Dio vuole arricchirci di grazia e di consolazione, perché proprio Colui che il nostro peccato ha trafitto, ci libera e ci salva dal non senso dal vuoto, da tutto ciò che è male.         

È vero, anche noi credenti non siamo esenti dalle prove, dalla sofferenza, dalla tentazione di scegliere vie di compromesso che possono procurarci qualche favore sul piano materiale.         

Sta però il fatto che un conforto profondo, una certezza di fede nel Dio che salva, ci penetrano fin nell'intimo, se noi volgiamo il nostro sguardo interiore al volto di Cristo-Dio. È un volto profondamente segnato dalle violenze subite, da dolori di morte. È il volto del Crocifisso in cui la nostra fede ci fa intravedere gli splendori del Risorto.         

La grazia è dunque anzitutto credere, la consolazione è guardare a Lui e vivere in forza di tutto quello che ci ha donato e ci dona.

Signore, voglio guardare a Te, con cuore colmo di fiducia. Nelle ore dell'incertezza, della prova, della tentazione, non permettere che io cerchi altri che Te. Credo, Tu aiuta la mia debole fede.        (Casa di Pregheira S. Biagio)

Bollettino parrocchiale


A.C.R. Azione Cattolica Ragazzi

TUTTI I SABATI
POMERIGGIO

ore 14.30 - 16.30

presso il Patronato
Canossiani
al Sacro Cuore

in via Belluno

 Per informazioni:        

-  Alba 339 159 1654     

-   Maria 338 248 9319

Museo Diocesano

Museo Diocesano

Via Paradiso, 19 - FELTRE (BL)

Aperto il Venerdì, Sabato, Domenica,

dalle ore 9.30 alle 13.00

e dalle ore 14.30 alle 19.00

www.museodiocesanobellunofeltre.it