Incontro condivisione biblica per adulti

Incontro di condivisione biblica per adulti
MERCOLEDI
dalle 20.30 alle 21.30,
Clicca qui per collegarti.

Cantiere catechismo

Contatori visite gratuiti

La sentenza che chiude il brano evangelico di questa domenica è entrata nella saggezza po-polare, segno che da sempre avvertiamo la delicatezza di un rapporto giusto tra vita personale e potere politico. Che cosa è di Cesare e che cosa è di Dio? Sulle monete e sulle banconote bene evidenziato il valore che esse hanno: 1, 2, 5 euro, e così avanti. Lo strumento che media e rende possibili tanti rapporti – non sempre equi e giusti, per la verità  nella nostra società, strumento che ci è messo a disposizioni dalle istituzioni di cui facciamo parte, è uno strumento che procede per valori crescenti. Il profeta Isaia ci parla, invece, di un nome con cui Dio ci chiama: ci sembra, forse, una realtà effimera, banale, non concreta. Eppure è proprio il nome il possesso di Dio, è proprio il nome ciò che siamo chiamati a rendergli: per tutta la tradizione biblica, il nome indica la persona in tutte le sue componenti, in tutti i suoi aspetti, non ultimo il mistero che ogni vita nasconde e custodisce.

Rendere a Dio quello che è di Dio significa condividere con Lui la nostra vita: vedere nei figli che abbiamo, nella moglie o nel marito che ci è a fianco, nella comunità di cui facciamo parte, nel creato che ci circonda la traccia fragile di un amore immenso. Significa non centellinare quello che diamo a Dio – il nostro tempo, la nostra preghiera, la nostra carità, ma avere il coraggio di presentargli anche le nostre fatiche, le nostre difficoltà, il nostro peccato. Quello che è di Dio è segnato dalla fragilità di una presenza altra, che stride con la forza esibita e possente delle logiche economiche anche del nostro tempo: quello che è di Dio vive della fraternità, della condivisione, della giustizia, della bellezza, della bontà. A noi la sfida di rendere, in ogni via della nostra vita, a Dio quello che è di Dio.

 S.D.G.

Un aiuto per pregare

- In che condizioni è l’affresco che reca l’immagine di Dio in te?

- Quanta importanza dai al culto della tua immagine nelle relazioni?

S. Messa in diretta streaming


Informazioni parrocchiali




Casera Faibon

Rassegna stampa


   

Abbonamento a L'Amico del Popolo

Chi desidera rinnovare o fare un nuovo abbonamento a "L'Amico del Popolo" può rivolgersi anche presso le Canoniche del Duomo e del Sacro Cuore.
www.amicodelpopolo.it